Alberto Maria Ruta

Curriculum

Alberto Maria Ruta inizia lo studio del violino con Giovanni Leone, viola del celebre Quintetto Chigiano, sotto la guida del quale si diploma con il massimo dei voti a 18 anni. Da subito mette in luce notevoli doti tecniche e musicali e nel 1985 vince il 1° premio alla Rassegna Giovani Musicisti a Vittorio Veneto, bissando l’anno successivo. Nel 1988 Vince il 1°Premio al Concorso Giovani Violinisti Isola di Capri e al Concorso Giovani Esecutori Città di Genova. Nel 1990 vince la selezione per rappresentare la Campania nella trasmissione sui talenti italiani su Rai 1 “Gran Premio”.Nel 1991 a 18 anni si diploma in Violino col massimo dei voti.Successivamente su consiglio di N. Brainin (primo violino del Quartetto Amadeus) approfondisce i segreti della tecnica violinistica a Londra dove segue il Master di 14 mesi “AdvancedViolin Solo Studie” con Yfrah Neaman, discendente della scuola di C. Flesch, presso la Guildhall Schoolof Music and Drama. Dal 1993 al 1996 segue il Corso specialistico “Violino Solista” presso la Scuola di Musica di Fiesole con tre Grandi discendenti della Scuola Russa: P.Vernikov, Z.Giles Y.Grubert. Nel 1993 esegue a Campobasso il Grand Duo Concertante di Bottesini con Franco Petracchi. Dal 1997 al 1999 Segue i Corsi di Perfezionamento in Musica da Camera del Trio di Trieste alla Scuola Internazionale di Duino. Dal 1999 al 2001 consegue il Master in Musica da Camera con Pier Narciso Masi alla Accademia Pianistica di Imola. Con il pianista A. Cannavale,dal 1991 forma un Duo con il quale ha interpretato le più Importanti pagine del grande repertorio (le 10 Sonate di L. v. Beethoven, le 3 Sonate di J. Brahms, le 2 Sonate di S. prokofieff ecc.) per importanti Enti Italiani ( Ass. Scarlatti, ISA Istituzione Sinfonica Abruzzese, Fondazione Piccinni Bari, Amici della Musica Foligno,ASS. Musicale Lucchese, Societò dei Concerti Milano, Ass. Mozart Italia,Casa della Musica Parma,Armonie della sera,Ateneo Messinese,Ass. Filarmonica Umbra,Lyceum Catania,Chieti Chamber Musica Festival, Accademia Amadeus Roma, I Concerti nel Chiostro Brescia, Amici della Musica Treviso,Stagione Universitaria Cosenza,Piediluco in Musica, Scanno Festival,Pomeriggi Musicali Salò,Emilia Romagna Festival ecc.) Nel 1998 esegue il Triplo Concerto di Beethoven al Teatro Diana Napoli con L. Signorini al violoncello. Nel 2004 esegue il Triplo Concerto al Teatro Comunale di Grosseto con G. Garbarino (Direttore) , A. Cannavale (Pianof.) Luigi Piovano(Violoncello). Nel 2007 esegue il Triplo Concerto di Beethoven al RossiniOpera Festival con la Orchestra Sinfonica G. Rossini con M. Zanini(dir.) e Alain Meunier al cello, replicando al Mozart Box Summer 2007. Nel 2008 esegue il Concerto Op.61 di Beethoven al Quisisana Festival,con la Orchestra Sinfonica di Kiev, mentre nel 2010 esegue con la Orchestra Rossini di Pesaro il Concerto K.216 in Sol di Mozart al Teatro Sanzio di Urbino, Teatro Rossini Pesaro, e la Sinfonia Concertante di Mozart al Mozar Box con S. Braconi alla Viola. In formazioni cameristiche viene regolarmente invitato a suonare insieme a Illustri artisti quali : F. Petracchi, D.Rossi, V. Mendelsshon, A. Meunier, M. Campanella, G. Andaloro, M. Fossi,A. Lucchesini, F. J. Thiollier, R. Cominati, C. Ivaldi, C.Giuffredi, B. Canino, G. Corti, A. Farulli, S. Gazeau, M. Quarta Nel 2000 fonda insieme ai 4 attuali componenti il Quartetto d’Archi SAVINIO, col quale frequenta il Corso di Specializzazione di Quartetto alla Scuola di Musica di Fiesole(P.Farulli), il Summer Cstring Quartet Course alla Royal Academy diLondra col Quartetto Amadeus. Nel 2002 col Q.S. vince la selezione per i Master della Accademia Europea del Quartetto grazie ai quali può collaborare con grandi musicisti quali: P. Farulli, A. Nannoni, N. Brainin, H.Beyerle, M.Skampa,V. Berilinky, A. Corghi , F. Vacchi. Col Q.S. si impone alla attenzione Internazionale conseguendo vitto rie in prestigiosi Competizioni quali : 1° premio alla 17° edizione del Concorso Internazionale di Musica da Camera di Caltanissetta, 3° Premio D. Shostakovich Competition Moscow 2004, Premio Rimbotti 2003. Col Quartetto Savinio Si esibisce quindi per le più prestigiose società di concerti italiane ed estere : (Amici della Musica di Firenze, Padova, Palermo, Ass .Mozart Italia,Musica Insieme Bologna, Accademia Filarmonica Bologna , Concerti del Quirinale con diffusione dal vivo su Radio3, Wiltons Hall Londra, Sala CiaikovsKy Mosca, Unione Musicale Torino, Concerti IUC La Sapienza Roma, Teatro Verdi Salerno, Accademia Filarmonica Romana, Lingotto Musica Torino, Ravello Festival, Teatro Diana Napoli, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Bologna Festival, Festival Santander, Mozart Box, Festival Anima Mundi Pisa, Biennale Venezia, Accademia Filarmonica Bologna, Ass. Maggio della Musica Napoli Ass. Scarlatti Napoli, Centro Pietà dei Turchini, Emilia Romagna Festival, Schloss Konzert Wolfsburg, Teatro opera ANKARA Turchia, Teatro San Pedro San Paolo Brasile, Amici della Musica Pistoia ecc. Con il Q.S.ha pubblicato sulla rivista Classic Voice ha pubblicato l’integrale dei 6 Quartetti di L. Cherubini con un doppio cd, disco che diventa Doppio CD con etichetta Stradivarius pluripremiato(Premio del Disco Classic Voice, Premio Disco dell’Anno 2008 Musica e Dischi,Premio 5 Stelle MUSICA,AMADUES,SUONARE NEWS). La Rivista Amadeus ha pubblicato il “Movimento di Quartetto “ di F. Vacchi Sempre col Quartetto Savinio, ha ricevuto il Premio Carloni 2011 (Miglior Interprete Italiano 2011) e ha fatto il suo debutto con la prestigiosa eticchetta DECCA. Tra gli impegni del 2012/2013 : Ravello Festival, I Concerti del Quirinale, Amici Musica Modenaecc.. Da segnalare l’ Esecuzione Integrale dei Quartetti di Beethoven che terrà col Quartetto Savinio per diverse Associazione Musicali mentre al Teatro della Pergola di Firenze per la Prestigiosa Ass. Amici della Musica suonerà col Q.S. la 1° esecuzione Italia di “Fetzen” di Wofgang Rihm. Inoltre nel A. M. Ruta sarà impegnato in tournèe con la Sinfonia Concvertante di Mozart K.364 con S. Braconi alla viola e Daniele Agiman dirett. . A.M. Ruta tiene spesso MasterClass di Violino e Musica da Camera. E’ Docente di Violino e Musica da Camera presso la Accademia Europea di Musica e Arti dello Spettacolo AEMAS Di lui hanno scritto: “…sicuramente, viste le sue innate doti tecniche e la sua sensibilità interpretativa, giocherà un ruolo importante nella vita musicale del suo paese.”(Yfrah Neaman),”….provvisto di un’ eccellente tecnica violinistica, mette con grande intelligenza e sensibilità al servizio del testo musicale queste sue bellissime doti.”(Piero Farulli). Suona un violino Marino Capicchioni 1963 Rimini. Parla correntemente l’Inglese e possiede il : First Certficate in English del British Council.

Alberto Maria Ruta
en_GB
it_IT en_GB